Cronaca

Eboli, anziano muore in casa | La convivente: “Non ci sono i soldi per il funerale”

Eboli, anziano morto in casa: non ci sono i soldi per il funerale

Un anziano è morto in casa ad Eboli, ma non ci sono i soldi per l’agenzia funebre. È stata una donna russa che conviveva col pensionato ebolitano a lanciare l’allarme nella serata di lunedì 27 settembre. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 i quali non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziano.

Eboli, anziano morto in casa: non ci sono i soldi per l’agenzia funebre

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città, la donna sarebbe stata particolarmente esplicita nei confronti dei sanitari: “Non  ci sono i soldi per il funerale”. Si è così attivata la macchina della solidarietà: è stato richiesto l’intervento della Polizia Municipale che ha allertato i servizi sociali del Comune di Eboli.

La replica della famiglia

La famiglia del defunto ha fatto sapere che i funerali sono stati organizzati a spese dei figli e dell’ex moglie dell’anziano deceduto nella giornata di lunedì.

Articoli correlati

Back to top button