Cronaca

Eboli, arrestato per spaccio vìola i domiciliari e viene arrestato

EBOLI. La scorsa notte i Carabinieri della compagnia di Battipaglia hanno arrestato, nuovamente, il marocchino Amine Barka, 21enne già noto alle forze dell’ordine.

I militari dell’arma, mentre transitavano lungo la litoranea, hanno notato una Citroen C3 posteggiata sul ciglio della strada. Sul lato passeggero era seduto il marocchino Amine, arrestato lo scorso 30 ottobre per spaccio di droga. L’uomo ha tentato di disfarsi di un ingente quantitativo di hashish (45 grammi) nascondendolo sotto il sedile.

Ma durante la perquisizione, i Carabinieri hanno trovato negli indumenti altri 15 grammi di hashish e 425 euro in contanti. La droga ed il denaro sono stati sequestrati. L’aggravante è che Barka ha vìolato la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Eboli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button