Eboli, auto in fiamme a Santa Cecilia: incendio doloso?

Verso le 6 del mattino, un auto va a fuoco presso Santa Cecilia. Paura tra i residenti che in quei momenti concitati temevano il peggio

EBOLI. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, una Fiat Cinquecento è andata a fuoco nel cuore della notte in via Socrate nella frazione ebolitana di Santa Cecilia. Attimi Concitati per le strade e paura tra i residenti, che temevano in una esplosione della vettura. Attualmente non si esclude la pista legata ad un ipotetico incendio doloso. Poco dopo le sei del mattino, una puzza di bruciato sveglia la popolazione e, gli abitanti della zona, avvertono le forze dell’oridine e i caschi rossi. La postazione salernitana ha conseguentemente smistato l’allarme al distaccamento di Eboli.

Prontamente sono giunti i Vigili del Fuoco e provvidenziale è stato il loro intervento, che ha messo fine alla propagazione delle terrificanti lingue di fuoco provenienti dalla Cinquecento. In seguito, sul posto sono giunti anche gli uomini delle forze dell’ordine per verificare, insieme al distaccamento ebolitano, le origini di questa problematica. La proprietaria delle vettura è una donna 50enne e gli inquirenti verificheranno anche le sue dichiarazioni sull’accaduto. Solo a termine di un paio d’ora la situazione è tornata alla normalità.

TAG