Cronaca

Eboli, blitz dei vigili: revisioni e assicurazioni scadute, sequestrate decine di auto

EBOLI. Un nuovo ed imponente sevizio di controllo sul territorio, da parte della Polizia Locale di Eboli, fa emergere un quadro terrificante circa la regolarità con cui vengono gestiti i mezzi di trasporto sul territorio. Tra auto non revisionate, documentazioni false e mancato rispetto degli obblighi, la controffensiva che Amministrazione comunale e caschi bianchi stanno attuando sulle strade, per garantire legalità e sicurezza, fa registrare risultati preoccupanti. Anche gli ultimi controlli sono in linea con le preoccupazioni registrate recentemente. Proprio in occasione di un servizio di controllo a Santa Cecilia, sia lungo la Strada Statale 18, che sulle arterie secondarie, gli uomini del comandante Mario Dura hanno verificato un quadro allarmante. Il bilancio conclusivo parla di 10 auto sequestrate per assenza di copertura assicurativa; altre quattro autovetture sono state sorprese con il certificato di revisione poi risultato falso. Ancora 10 automobili avevano la revisione scaduta. Ben 4 le patenti ritirate, perché scadute, mentre 6 automobili sono state intercettate con targa straniera, nonostante i proprietari siano residenti in italia da più di un anno, ma non abbiano provveduto ad immatricolarle in italia.

«La preoccupazione per una gestione irregolare dei mezzi di trasporto è giustificata proprio dai controlli che effettuiamo – commenta l’assessore comunale alla sicurezza, Vito De Caro -. Sempre più la nostra Polizia Locale, con enorme impegno, sta garantendo la sicurezza sulle strade e la regolarità della circolazione, seguendo le indicazioni che arrivano dalla commissione consiliare per la sicurezza, dalle richieste dei cittadini e dai risultati che il sindaco, Massimo Cariello, ha ottenuto attraverso il recente incontro con il Prefetto di Salerno». Lo stesso primo cittadino invita a non abbassare la guardia: «Amministrazione comunale e Polizia Locale sono impegnate ogni giorno per garantire la sicurezza dei cittadini e combattere ogni forma di illegalità. Il controllo sulle strade e dei mezzi di trasporto è fondamentale ed i risultati dei nostri caschi bianchi, in sinergia con le indicazioni dell’assessore De Caro e dell’intera Amministrazione comunale, sono un segnale importante per i cittadini che sanno di potere contare sulle istituzioni comunali per la ricerca della legalità».

Articoli correlati

Back to top button