Eboli, cadono calcinacci durante una lezione: l’appello

È con queste parole che il Meetup del Movimento 5 Stelle Eboli interviene in una nota di recente pubblicazione sull'episodio della caduta di calcinacci nella scuola Vincenzo Giudice questa mattina ad Eboli

EBOLI. “Alla luce del grave crollo di calcinacci avvenuto questa mattina in una classe della Scuola Vincenzo Giudice di Eboli, da una parte tiriamo un sospiro di sollievo, perché poteva andare peggio augurando una pronta guarigione ai piccoli coinvolti, ma dall’altra chiediamo immediatamente e fermamente all’amministrazione e a tutti gli organi competenti di verificare ed eventualmente mettere in sicurezza tutti gli istituiti di pertinenza Comunale.”

È con queste parole che il Meetup del Movimento 5 Stelle Eboli interviene in una nota di recente pubblicazione sull’episodio della caduta di calcinacci nella scuola Vincenzo Giudice questa mattina ad Eboli.

L’appello

“Contemporaneamente vorremmo capire – continua la nota – come è potuto accadere un fatto così inaudito?

Già in passato diverse testimonianze parlavano di vibrazioni durante la costruzione del parcheggio adiacente, forse la cosa è stata sottovalutata? Questa è solo una delle ipotesi.

Sfruttando l’opportunità̀ dell’esecuzione dell’intervento di messa in sicurezza si ritiene utile che vengano predisposte delle reti di protezione per la messa in sicurezza dei solai dal rischio di nuovi cedimenti e quindi attuare l’antisfondellamento che consiste nell’applicazione all’intradosso del solaio di reti contenitive, prevenendo in questo modo la caduta degli elementi che solitamente si distaccano.

Sicuri che le parti in causa agiranno tempestivamente e responsabilmente per far luce su quanto accaduto vigileremo sugli sviluppi futuri al fine di evitare che si ripetano questi incresciosi episodi.

La sicurezza dei cittadini deve essere al primo posto a maggior ragione se parliamo dei nostri figli.”.

TAG