Cronaca
Trending

Eboli, donna vive in una capanna, l’appello sui social: “Aiutiamola”

Eboli, la storia di una donna sulla sessantina: vive da sola in una capanna. L'appello sui social per aiutarla

Vive da sola, non ha un lavoro ed una casa, nessuno sa che cosa mangi e dove dorma. Una capanna in plastica è tutto quello che ha. È la storia di una donna, sulla sessantina. A lanciare sui social l’allarme è una ragazza: “Aiutiamo questa donna, l’ho vista ad Eboli, nei pressi della Chiesa di San Cosimo e San Damiano”.

Eboli, donna vive in una capanna: l’appello per aiutarla sui social

Non si sa da quanto tempo la donna viva in strada. Vaga per la zona collinare di Eboli. Nessuno conosce il suo nome e nemmeno la sua storia. Secondo quando ricostruito, non è la prima volta che la donna è stata vista vagare per la zona.

L’appello lanciato dalla ragazza sui social network si è diffuso immediatamente: ” Ho visto questa donna uscire da questa capanna. Non credo dorma lì ma di sicuro non ha una fissa dimora. Vorrei aiutarla, anche con un’associazione per non essere invadente”. Ha scritto una ragazza ebolitana sulle pagine di “Sei di Eboli se..”.

In molti hanno risposto all’appello. Anche i servizi sociali del comune hanno dichiarato di conoscere la donna, pare sia originaria di Battipaglia. Ma la sua identità è sconosciuta. Ha più volte riferito che non vuole essere aiutata e che vuole vivere da sola. Il post di denuncia ha inevitabilmente scaldato gli animi di tutti i cittadini. E probabilmente, sarà il primo passo per aiutare la donna ad uscire dall’isolamento e vivere giorni sereni.

Articoli correlati

Back to top button