Cronaca

Eboli, estorsioni a bar e market: finisce a processo il figlio del boss Maiale

EBOLI. Finisce a processo il figlio del boss Maiale. Insieme al cognato ed il fratellastro, imponeva di pagare il pizzo con uso della violenza, a bar e market di Eboli. 

Estorsioni a bar e market: Maiale junior finisce a processo

Sotto scacco il figlio del boss Maiale. Il figlio del boss finisce a processo per estorsione. Lo ha deciso nei giorni precedenti, il Gup  Ubaldo Perotta, che ha rinviato a giudizio, fissando la data del dibattimento per aprile, il figlio del boss Maiale.

I fatti

I fatti contestati risalgono a maggio dell’anno scorso. Nel mirino di Maiale junior, il cognato ed il fratellastro, finirono alcune attività commerciali di Eboli. Due fratelli, titolari di un supermercato a Eboli, furono minacciati ed aggrediti fisicamente dal figlio del boss.

Avevano chiesto i soldi del pizzo ai due fratelli per la loro attività. Non avendoli ricevuti, sono passati alle maniere forti.  Il clan Maiale, secondo l’ultima relazione della Dia, è tornato negli ultimi anni in azione nella Piana del Sele. 


Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button