Cronaca

Eboli, festa di S.Vito: traffico e abusivi, protesta dei commercianti

Foto Il Mattino

EBOLI. I festeggiamenti in onore di San Vito, patrono della città di Eboli, sono iniziati con le proteste dei commercianti di via Ripa divisi sull’isola pedonale. Stando a quanto riporta La Città ci sarebbero stati anche dei serrati controlli per i venditori ambulanti, dopo le polemiche degli anni passati sugli abusivi lungo il viale e in piazza. In particolare, i negozianti si sono lamentati per lo stop alla circolazione lungo via Ripa.

«Hanno proprio deciso di farci chiudere – ha commentato una negoziante – già c’è il problema dei parcheggi, ora anche lo stop alle auto» dice un commerciante. Molti clienti, infatti, hanno avuto difficoltà a trovare parcheggio e hanno preferito optare per altri luoghi. Il dispositivo di circolazione prevede la chiusura al traffico – fino a domani – di viale Amendola all’altezza di via Cassese, piazza della Repubblica, proseguendo su via Matteo Ripa, in modo da creare una grande isola pedonale.

Anche l’autorizzazione ad allestire i tavolini dei bar sulla carreggiata ha generato diverse polemiche: per il comandante dei vigili, i tavoli avrebbero rappresentato un ostacolo al passaggio delle autoambulanze. Grazie alla mediazione del primo cittadino Massimo Cariello si è arrivati ad un punto d’incontro: i tavolini saranno disposti all’interno delle strisce blu dei parcheggi, così facendo la carreggiata sarà libera per l’eventuale passaggio di autoambulanze. Feedback positivo da parte di una cittadina che ha commentato: «È vero che c’è qualche disagio ma credo sia più dovuto alle nostre cattive abitudini non mi capitava da tempo di poter passeggiare così liberamente per Eboli, mi ricorda i bei tempi passati».

Articoli correlati

Back to top button