Cronaca

Eboli, vive con il figlio down tra le fogne nell’alloggio Iacp: il caso al Prefetto

Eboli, vive con il figlio down tra le fogne nell’alloggio Iacp: il caso è stato segnalato anche al Prefetto di Salerno. Continua la battaglia della signora Silvana.

Al Prefetto il caso della madre di Eboli e del figlio down nell’alloggio Iacp

A Eboli si continua a parlare del caso di una madre, Silvana Ricciardi, costretta a vivere tra le fogne presso l‘alloggio Iacp in zona Borgo.

Come riporta “Il Mattino”, le condotte del sottosuolo infatti tenderebbero a straripare con una facilità sconvolgente e come se non bastasse, la donna è ancora in attesa di una soluzione da parte delle autorità competenti. Per questo motivo, la signora Silvana ha recuperato i documenti della Polizia Municipale, sui quali è riportato che in data 22 novembre 2019 erano stati riscontrati cattivi odori e problemi con le fognature.

Di conseguenza, i residenti hanno deciso di avviare una raccolta firma, il cui contenuto (fatto di foto, documenti, ecc) è stato poi inviato al Prefetto di Salerno. Si spera che la richiesta di aiuto della signora Silvana Ricciardi possa essere ascoltata, dato che la situazione sembra addirittura essere peggiorata.

Articoli correlati

Back to top button