Cronaca

Eboli: fratelli Barka arrestati, emersi altri precedenti

EBOLI. Fratelli Barka di nuovo in manette. I due extracomunitari presi in consegna dai carabinieri della compagnia di Eboli in seguito ad una rissa nella quale accoltellarono un connazionale sono stati nuovamente arrestati in mattinata in seguito ad un’ordinanza del Gip.

A quanto pare sarebbero emersi altri precedenti, in particolare una rapina commessa il 19 marzo, sempre ai danni di un loro connazionale, a cui si è risaliti grazie ad un’indagine condotta dai militari della stazione di Santa Cecilia. Adesso il più grande, Amine Barka, è stato trasferito al carcere di Salerno mentre Abdelfattah si trova agli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Back to top button