Cronaca

Eboli, furti in città: il Pd chiede l'intervento del sindaco

EBOLI. Dopo i tanti furti subiti sul territorio ebolitano, il gruppo consiliare Pd di Eboli ha deciso di inviare questo messaggio al sindaco.

«A seguito dei ripetuti episodi di furti e altri eventi criminosi che hanno interessato ed interessano il territorio ebolitano e l’intera Piana del Sele quello di lunedì notte con relativo pestaggio dei malcapitati, che grazie al loro tempestivo intervento hanno ridotto il danno all’azienda agricola, è un ulteriore segnale allarmante e preoccupante per la popolazione di Campolongo e di tutte le zone rurali periferiche e per l’intera città.

Abbiamo raccolto e raccogliamo ancora una volta il grido di allarme, il terrore, la rabbia, la disperazione, la preoccupazione e la rassegnazione dei cittadini di Campolongo e di tutte le aree periferiche che si sentono abbandonati dalle istituzioni a tuti i livelli. Per la loro e la nostra sicurezza abbiamo chiesto e chiediamo ancora una volta con maggiore forza il potenziamento delle forze dell’ordine presenti con l’istituzione di un presidio permanente a Campolongo ed in altri punti da individuare nelle aree periferiche, maggiore collaborazione tra le forze dell’ordine che ringraziamo per il lavoro svolto quotidianamente, più controllo sul territorio e sistemi di videosorveglianza nelle aree a più alto rischio.

Alla luce di questo nuovo episodio, chiediamo come Gruppo la convocazione urgente del “Comitato per l’ordine e la sicurezza” in modo da valutare i tanti e ripetuti episodi di furti nelle aziende agricole di trattori, gasolio ed altre attrezzature agricole sul nostro territorio ed adottare i dovuti provvedimenti per fermare questa escalation di eventi criminosi nella nostra città prima che sia troppo tardi o succede l’irreparabile come grazie a Dio non successo nella notte di lunedì.

Chiediamo inoltre al Sindaco di sfruttare a pieno i poteri conferiti dal nuovo decreto sulla sicurezza (D.L. 14 del 20/02/2017 convertito nella L. n. 48 del 18/04/2017) e al Prefetto di Salerno di intervenire presto per arginare i tanti episodi criminali che interessano le periferie in primis ma anche il centro cittadino cercando di evitare che degenerino o peggio ancora mettano in ginocchio la già provata economia locale.

Bisogna intervenire con urgenza per evitare che nella cittadinanza si alimenti quel profondo senso di terrore, insicurezza e preoccupazione che rende difficile ai nostri concittadini di compiere ogni atto della vita quotidiana».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button