Cronaca

Eboli, gita scolastica a rischio: autobus sottoposto a fermo amministrativo

EBOLI. In seguito ai controlli, effettuati questa mattina dalla polizia stradale sui mezzi noleggiati da un liceo ebolitano, è stato disposto un fermo amministrativo per un autobus, di alunni diretti a Firenze in gita scolastica, e multa al conducente.

I mezzi noleggiati da un liceo ebolitano sono stati controllati nei parcheggi di via Cupe, accanto agli impianti sportivi.

I mezzi coinvolti erano due ed entrambi i mezzi hanno superato i controlli.

Gita scolastica a rischio: i detagli

I problemi, però, secondo quanto riporta Il Mattino, sono sorti con i documenti dei conducenti.

Uno degli autisti avevano compiuto 60 anni. Il codice della strada prevede, in questi casi, di munirsi di un certificato di idoneità dell’Asl. Il rinnovo è annuale. In sostanza, i conducenti di autobus, superati i 60 anni, devono sottoporsi a una visita specialistica ogni anno.

Il secondo conducente dell’agenzia di viaggio casertana era sprovvisto di questo documento. Gli agenti della polizia stradale hanno sottoposto l’autobus a sequestro amministrativo e hanno multato il conducente non in regola.

La gita può cominciare

Gli alunni del liceo hanno dovuto attendere l’arrivo di un nuovo bus da Caserta, guidato da un conducente con i documenti in regola. Destinazione Firenze raggiunta. In serata. Nel rispetto delle regole sulla sicurezza stradale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button