Eboli, l'amministrazione presenta il nuovo piano urbanistico. Ecco i dettagli

CARIELLO

Grande attenzione per centro storico, ambiente, commercio, artigianato, agricoltura, sviluppo turistico.

EBOLI. L’Amministrazione comunale di Eboli presenta il nuovo piano urbanistico (Puc). Grande attenzione per centro storico, ambiente, commercio, artigianato, agricoltura, sviluppo turistico.

A poco più di un anno dalla revoca del vecchio documento, la maggioranza ammnistrativa di Eboli è pronta a presentare alla città il nuovo Piano Urbanistico Comunale (Puc). Un lavoro intenso e paziente ha portato all’elaborazione dello strumento che indicherà lo sviluppo dei prossimi anni per la città ed il territorio.

Si tratta di un Puc strettamente legato alla tutela dell’ambiente e che sottolinea la continuità territoriale tra collina e mare, passando per il centro storico, area per la quale è riservata un’attenzione particolare, essendo luogo di storia e memoria degli ebolitani. La salvaguardia dell’ambiente e del territorio, però, passano anche attraverso la filosofia delle misure di compensazione, previsioni strategiche nel bilancio di incidenza sull’ambiente e sul territorio.

«Avere chiuso il percorso di redazione del preliminare al Puc – chiosa il sindaco, Massimo Cariello – è una soddisfazione enorme. E’ una giornata storica, poco più di un anno per uno strumento fondamentale per Eboli.

Con il Puc presentiamo agli ebolitani una visione strategica, un percorso urbanistico nuovo, che rispetta l’ambiente, il territorio, il lavoro, le imprese e le necessità di tutti».

Il Puc si apre ora ad una fase partecipata, chiamando al confronto associazioni, imprese e singoli cittadini; una fase nella quale tutti possono dare indicazioni e suggerimenti, in linea con l’apertura culturale che l’Amministrazione Cariello ha mostrato fin dall’inizio del suo mandato. Una fase di partecipazione importante, specie per uno strumento che considera lo sviluppo di tutte le aree della città: centro storico; aree industriali, commerciali, artigianali e di servizi; aree di produzione agricola; rilancio definitivo verso il mare attraverso SS 18 e Sp 30; città costiera e sviluppo turistico. La prossima settimana, mercoledì 12 luglio, ci sarà la presentazione ufficiale del PUC nell’aula consiliare, a partire dalle 10,30.

TAG