Cronaca

Litorale di Eboli, l’Antimafia in Comune: si indaga sulle concessioni per i lidi

La Dda indaga sui lidi di Eboli: acquisiti gli atti degli ultimi 15 anni, da quelli di Foce Sele fino agli stabilimenti situati in zona Lago

La Dda indaga sui lidi di Eboli. Stabilimenti balneari vecchi e nuovi, con o senza cabine. L’Antimafia – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città – ha sequestrato gli atti degli ultimi 15 anni relativi agli stabilimenti balneari situati lungo il litorale ebolitano.

Eboli, la Dda indaga sui lidi

Gli inquirenti indagano sugli atti di tutti i lidi, da quelli di Foce Sele fino agli stabilimenti situati in zona Lago. Per due giorni gli uomini della Dda sono stati negli uffici di via Ripa, presentandosi prima all’Ufficio Patrimonio, poi a quello dell’urbanistica anche se, per il momento, la causa scatenante delle indagini resta riservata.

Articoli correlati

Back to top button