Cronaca

Eboli: pieno sostegno alla proposta di legge delle tariffe eque assicurative

EBOLI. Il consiglio comunale ha approvato la proposta di legge fatta dal sindaco della Cittadina riguardante il riconoscimento di tariffe eque assicurative  per gli automobilisti Virtuosi.

Ciò che chiede la giunta comunale con la proposta inviata anche ai parlamentari originari di EBOLI, il senatore Franco Cardiello e l’onorevole Antonio Cuomo, in virtù di garantire la massima protezione possibile per i propri cittadini che nonostante molti di loro non denuncino sinistri da almeno 5 anni le compagnie assicurative continuano ad imporgli tassi di rischio altissimi che a volte a parità di vetture e classi di rischio hanno per i cittadini campani costi 3 volte superiori rispetto agli automobilisti delle altre regioni italiane, è dunque il riconoscimento da parte delle imprese di assicurazione sia in fase sede di rinnovo, che di nuovo contratto, anche in assenza di esplicita richiesta dei singoli interessati, l’applicazione del premio più basso previsto sull’intero territorio nazionale, da ciascuna compagnia, per la corrispondente classe universale di assegnazione del singolo contraente/assicurato, a tutti i contraenti o assicurati che non abbiano denunciato sinistri negli ultimi cinque anni. in virtù di garantire la massima protezione possibile per i propri cittadini che nonostante molti di loro non denuncino sinistri da almeno 5 anni le compagnie assicurative continuano ad imporgli tassi di rischio altissimi che a volte a parità di vetture e classi di rischio hanno per i cittadini campani costi 3 volte superiori rispetto agli automobilisti delle altre regioni italiane.

La lettera con la proposta è stata inviata anche al presidente del consiglio Matteo RENZI. mentre al presidente Regionale e ai sindaci degli altri comuni è stato inviata una proposta di condividere l’atto deliberativo di Eboli, come un autonomo atto consiliare.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto