Eboli, pregiudicato accoltellato in via Vittorio Veneto: fermato un 38enne

coronavirus-eboli-ultime-notizie-oggi

Ieri pomeriggio è stato condotto in stato di fermo un uomo, G.F., 38enne, gravemente indiziato di essere l'autore dell'agguato ad Eboli

Paura ad Eboli, dove un giovane pregiudicato è stato accoltellato in via Vittorio Veneto. La vittima dell’aggressione è ricoverata all’ospedale di Eboli ma non è in pericolo di vita. Fermato il presunto autore dell’agguato.

Pregiudicato accoltellato ad Eboli

La vittima è stata colpita da tre coltellate, una delle quali ha sfiorato il cuore. Tutto è cominciato con una lite tra due pregiudicati, poi sfociata in rissa che ha coinvolte anche le famiglie dei due. Una volante dei carabinieri, guidati dal comandante Luca Geminale, è giunta sul posto ma non è riuscita ad arrestare in tempo l’autore del crimine che pare sia fuggito presso il pronto soccorso dell’ospedale di Battipaglia per farsi medicare una ferita alla testa, non grave, rimediata durante la colluttazione.

Il fermo

Ieri pomeriggio è stato condotto in stato di fermo un uomo, G.F., 38enne, gravemente indiziato di essere l’autore dell’agguato. Nel fatto principale, si intreccia un altro episodio, senza dubbio significativo per comprendere quali siano le dinamiche di una delinquenza dilagante che riversa la sua brutalità non più al chiuso, ma lo fa a viso aperto, senza paura. Una donna, infatti, probabilmente imparentata con l’uomo che ha adoperato il coltello, ha ostacolato il trasporto in ospedale del ferito, minacciando e colpendo più volte sia l’autoambulanza che il personale medico.

TAG