Cronaca

Notte di paura ad Eboli: malvivente assalta distributore di carburanti, benzinaio si chiude nel gabbiotto

Eboli, rapina al benzinaio: vittima si nasconde nel gabbiotto. Il malvivente si è dileguato dopo aver provato a forzare la serratura

Attimi di paura ad Eboli per una tentata rapina ai danni di un benzinaio lungo la Strada Statale 19. È accaduto nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 luglio, alle porte di Eboli, dove un bandito armato di coltello ha tentato una rapina al distributore di carburanti come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Rapina al benzinaio, paura ad Eboli

Il malvivente, stando a quanto è emerso finora, ha cercato di forzare la serratura del gabbiotto nel quale si era rifugiato il benzinaio per tentare di mettersi in fuga dal rapinatore, travisato. Dopo qualche tentativo, il bandito ha rinunciato e si è dileguato. Un sospiro di sollievo per il benzinaio che successivamente è uscito dal gabbiotto, chiedendo aiuto. Sul posto – nel cuore della notte – sono giunti i carabinieri della compagnia di Eboli.

I militari hanno raggiunto il distributore di carburanti, dando il via le indagini al fine di risalire all’identità del malfattore che sarebbe stato scoraggiato sia dal fatto di non riuscire a penetrare nel gabbiotto per prendere i soldi che vi erano custoditi che dal rischio, man mano che passavano i minuti, di essere preso in flagranza dalle forze dell’ordine.

Le indagini

I carabinieri nelle prossime ore acquisiranno i filmati che potrebbero essere stati realizzati dalle telecamere posizionate nel piazzale del distributore di carburanti. Intanto, il benzinaio ha raccontato ai militari che il malvivente avrebbe agito armato di coltello. Ad ora gli inquirenti sono in possesso di pochi altri indizi.

Articoli correlati

Back to top button