Cronaca

Eboli, rissa sfocia in una sparatoria: denunciati i responsabili

In seguito alla rissa e sparatoria avvenuta ad Eboli, i carabinieri hanno denunciato due persone di 37 e 47 anni

In seguito alla rissa e sparatoria avvenuta nella serata di venerdì scorso ad Eboli, sono stati denunciati dai Carabinieri due persone, entrambi italiani, rispettivamente di 37 e 47 anni, ritenuti responsabili dell’evento in questione.

 

 

Eboli, rissa sfocia in una sparatoria: denunciati i responsabili

Dalle informazioni raccolte dagli inquirenti, che hanno ascoltato i due soggetti, pare che il movente dietro l’episodio non sia legato allo spaccio, come in un primo momento si pensava. La rissa sembrerebbe essere scaturita per futili motivi relativi alla contesa per una donna. Alla colluttazione pare siano rimaste coinvolte tra le 5 e le 10 persone. Uno dei due denunciati presenta un piccolissimo foro d’ingresso all’altezza del ginocchio destro a seguito dell’esplosione di un colpo di arma da fuoco. Non è in pericolo di vita ed ha una prognosi di 30 giorni.

Articoli correlati

Back to top button