Cronaca

Eboli, rotonda di Santa Cecilia: polizia a contrasto della "movida cattiva"

EBOLI. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, sulla Statale 18, presso la rotonda di Santa Cecilia di Eboli, sono posteggiati all’interno del furgone Som (La Sala operativa mobile dotata di un particolare apparecchio che fotografa le targhe ed invia i dati ad un elaboratore centrale capace di indicare se la vettura è rubata, se è o meno assicurata e se è stata sottoposta a revisione) adibito a stazione mobile e sei “volanti”.

Poliziotti in divisa con pettorine catarifrangenti presenti in strada incuriosiscono alcuni residenti della frazione ebolitana. Nel bel mezzo della Piana del Sele, luogo ove la sedicente “movida” (che affligge le comunità salernitane) è controllata strenuamente dai poliziotti della sottosezione ebolitana, guidata dall’infaticabile comandante Antonio Quaranta, insieme ai colleghi di Angri, Salerno e Vallo, che hanno accolto l’eroica causa dei propri colleghi.

A termine di questa azione capillare, sul territorio, gli agenti fanno il bilancio della notte col comandate Quaranta: 130 auto fermate, 75 verbali, 3 le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza. La lotta è quotidiana e l’illegalità viene costantemente combattuta senza lasciare ad essa neanche il tempo di boccheggiare.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button