Cronaca

Eboli, prova a rubare una bici e nasce una lite con coltello. Il sindaco Cariello li divide

EBOLI. Prova a rubare la bici ad un extracomunitario, viene scoperto e ne consegue una lite. Spunta anche un coltello. Per dividere i due sono intervenuti i carabinieri ed il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, che si trovava in zona.

Eboli, prova a rubare una bici e nasce una lite con coltello. Il sindaco Cariello li divide

È successo questa mattina, intorno alle ore 12, nella centrale piazza della Repubblica di Eboli. Un alterco nato dal tentativo di furto di una bicicletta, di proprietà di un extracomunitario, ha rischiato di trasformarsi in tragedia.

Con gli animi surriscaldati, infatti, durante la discussione è spuntato un coltello. In zona si trovava il primo cittadino della comunità ebolitana, che compresa la situazione si è confrontato con i due contendenti e ha immediatamente riportato la calma.

Sono intervenuti anche i carabinieri.

Articoli correlati

Back to top button