Cronaca

Trovato morto in strada, il 36enne è stato stroncato da un malore: i dettagli

EBOLI. Emergono dettagli sulla morte di M.G., trovato privo di vita in strada a Eboli: a stroncarlo è stato un malore, infatti, è stata rinvenuto anche un conato di vomito vicino al cadavere. Non ci sarà l’autopsia.

Stroncato da un malore in strada: il 36enne è morto in starda per un arresto cardicircolatorio

I carabinieri della compagnia di Eboli hanno diramato dettagli importanti sul decesso del 36enne di Castellabate trovato privo di vita a bordo strada nelle scorse ore proprio nel Comune di Eboli. Alle 10.30 di questa mattina, i militari hanno ricevuto una segnalazione dal 118 per la presenza di un uomo riverso a terra, privo di vita, vicino alla propria auto.

Il veicolo era parcheggiato nel piazzale antistante all’ingresso di un’azienda lungo la Sp30. Dopo i primi accertamenti, i carabinieri hanno verificato che si trattava di un 36enne (a breve ne avrebbe compiuti 37 essendo classe ’82) di Castellabate, M.G., morto a causa da un malore accertato dal medico legale giunto sul posto. A stroncare l’uomo è stato un arresto cardiocircolatorio, legato probabilmente a un problema di carattere congenito. Non a caso, al momento del suo ritrovamento, è stata pervenuto anche un conato di vomito vicino al cadavere. Per questo motivo, non ritenendo necessaria l’autopsia, il magistrato ha disposto il dissequestro della salma affinché venga restituita ai famigliari.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button