Cronaca

Eboli, tenta la truffa del “pesciolino” alla sala slot: 50enne arrestato

Truffa del pesciolino alla slot, arrestato 50enne ad Eboli. In manette è finito un cittadino italiano di 50 anni

Truffa del pesciolino in una sala slot di Eboli. I Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino italiano di 50 anni per truffa all’interno di una sala slot di un bar di Eboli.

Eboli, truffa del pesciolino in una sala slot

Il 50enne, alla vista dei militari, estraeva dalla fessura destinata all’introduzione di monete per giocare alle slot, un oggetto realizzato ad hoc con il fine di eludere il regolare funzionamento dell’apparecchiatura, chiamato nel gergo “pesciolino”. Subito bloccato, è stato arrestato e portato ai domiciliari in attesa di convalida al gip.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button