Senza categoria

Eboli, verifica mai iniziata: le dichiarazioni di Vastola gelano Cariello

EBOLI. Il coordinatore di Eboli Popolare sostiene che non vi sia nessuna verifica politica in corso.

A cinque giorni dal consiglio comunale sul bilancio consuntivo, il coordinatore di Eboli popolare Vastola, ha deciso di intervenire per definire la posizione del movimento dichiarando: «al momento è stato solo sostituito un assessore dimissionario con un altro assessore, la verifica politica comprende una discussione ampia sull’attuazione del programma e non concentrarsi solo sulla giunta. Aprire una discussione sugli equilibri politici all’interno della maggioranza ascoltando le varie esigenze dei movimenti ma al momento che io sappia tutto ciò non è ancora partito».

Vastola vorrebbe inoltre che vengano discusse anche gli incarchi di sottogoverno confrontandosi sul programma. A tal proposito dichiara: «non chiediamo nessuna poltrona, non avanziamo alcuna richiesta, con i tre consiglieri che sostengono e sosterranno il sindaco Cariello come voluto dagli elettori». Valutare l’operato con un occhio alle forze presenti nel consiglio comunale, è un altro parametro, indicato da Vastola che andrebbe a determinare un rimpasto obbligatorio della giunta.

torna a traballare la poltrona dell’assessore alle politiche sociali, Lazzaro Lenza, di fratelli d’Italia, rimasto orfano di consiglieri comunali dopo il passaggio di Vittorio Bonavoglia in Terra Nostra federata. Poco solida anche la posizione dell’assessore alle attività produttive e all’agricoltura, Maria Sueva Manzione rimasta, dopo la scissione di Carmine Busillo e Roberto Grasso, sola con il consigliere Pierluigi Merola.

Renderebbe ancora più instabile la presenza di Manzione la proposta di azzeramento della giunta avanzata dal suo coordinatore, Roberto Pansa, durante la riunione di venerdì 17 giugno.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button