Curiosità

A novembre l’eclissi lunare (parziale) più lunga del secolo: quando e dove vederla a Salerno e provincia

Quando e dove vedere a Salerno e provincia l'eclissi lunare

novembre 2021 in Italia sarà visibile una speciale eclissi lunare. Si tratta del Beaver Moon, la Luna castoro. Si tratta del plenilunio di novembre che nel 2021 cade il 19esimo giorno del mese. Veniva chiamata così dai nativi americani poiché questo era il periodo in cui i cacciatori iniziavano a posizionare trappole per quegli animali il cui pelo serviva per creare pellicce per l’inverno.

Un appuntamento ancora più speciale perché il 19 novembre sarà possibile assistere alla eclissi lunare più lunga del secolo. Stando alle stime della Nasa durerà in totale tre ore, 28 minuti e 23 secondi. Dal 2001 al 2100, nessun’altra eclissi durerà così tanto, nonostante la Nasa preveda altre 179 fenomeni lunari nei prossimi otto decenni. Dopo la Beaver Moon, dovremo aspettare il 16 maggio 2022 per vedere di nuovo il nostro satellite oscurarsi. Ecco dove e quando vederla a Salerno e provincia.


eclissi-lunare-novembre-2021-luna-castoro-dove-quando-come-vedere


Eclissi lunare 2021: sarà la più lunga del secolo: dove vedere a Salerno e provincia

Un’eclissi lunare è un noto fenomeno ottico-astronomico, solitamente associato al sistema “Sole-Terra-Luna”, durante il quale l’ombra della Terra oscura del tutto o parzialmente la Luna quando quest’ultima è illuminata dal Sole e interseca l’asse nodale, in fase di plenilunio.

A causa delle reciproche distanze fra il Sole, la Luna e la Terra l’ombra che si introduce per interposizione di quest’ultimo corpo, è di forma conica. Nelle eclissi lunari il cono d’ombra proiettato dalla Terra è sempre molto più ampio della Luna, ed è accompagnato da un cono più ampio, detto cono di penombra, nel quale solo una parte dei raggi del Sole viene intercettata dalla Terra.

Si possono avere perciò vari tipi di eclissi di Luna, a seconda che la Luna entri totalmente (eclissi totale) o parzialmente (eclissi parziale) nel cono d’ombra, totalmente o parzialmente nel cono di penombra (eclissi penombrale).

Dove e come vedere l’eclissi parziale di Luna a Salerno e provincia

L’eclissi non sarà visibile in tutto il mondo nel cielo del Nord America. In Europa invece le prime fasi dell’evento saranno visibili dal Regno Unito e parti del Nord Europa prima del tramonto della Luna. Stessa cosa vale per il Nord Italia, in particolare Liguria, Piemonte e Lombardia, e parte del Centro, mentre al Sud non sarà visibile.

Sono fenomeni meno frequenti rispetto alle eclissi totali di Sole, dato che quelle parziali avvengono due volte all’anno, mentre quelle totali lunari si verificano mediamente una volta ogni due o tre anni. Si manifestano quando la Luna piena entra nel cono d’ombra della Terra e assume il colore del rame o rosso opaco (il fenomeno è detto “Luna Rossa”).

L’eclissi lunare totale dura fino a un’ora e quaranta minuti, anche se può raggiungere le sei ore, se si prendono in considerazione le fasi in cui la Luna passa nella regione di penombra. Proprio come accade per i fenomeni solari, esistono le eclissi lunari totali e parziali, che dipendono dall’allineamento della Terra con il Sole e la Luna.

Quando sarà la prossima eclissi lunare?

L’ultima eclissi lunare totale è avvenuta il 21 gennaio 2019 alle ore 05:12 (massima oscurità) e la prossima sarà il 16 maggio 2022 alle ore 04:11 (massima oscurità) mentre la prossima visibile totale in Italia sarà quella del 31 dicembre 2028. Quella del 19 novembre sarà una eclissi parziale.

Come avvengono le eclissi di luna?

Il fenomeno si verifica quando la Luna attraversa il cono d’ombra che la Terra proietta mentre transita fra il Sole e la Luna stessa. Se l’intero disco lunare viene oscurato dall’ombra terrestre si parla di eclissi totale di Luna, quando invece una sola parte viene oscurata si parla di eclissi parziale.


eclissi-lunare-novembre-2021-luna-castoro-dove-quando-come-vedere


Come funziona l’eclissi solare?

Eclissi solare: Quando la Luna si trova a passare attraverso un nodo quando è in congiunzione (novilunio), proietta un cono d’ombra sulla superficie terrestre dando così luogo ad un’eclissi di Sole. Durante un’eclissi solare la Luna copre completamente il Sole (eclissi totale) o parzialmente (eclissi parziale).

Quando sarà la prossima eclissi solare totale in Italia?

Nel caso invece dell’eclissi solare definita come quasi totale del 12 agosto 2026, il cono d’ombra terminerà in prossimità delle Isole Baleari della Spagna, alle ore 18:30 UTC, dove in Italia sarà già sera e il Sole sarà praticamente già scomparso dietro l’orizzonte; lo stesso succederà anche nell’eclissi anulare.

Articoli correlati

Back to top button