Edilizia scolastica: 250mila euro per gli istituti di Cava e Amalfi

edilizia scolastica salerno

La Provincia di Salerno ha stanziato la somma di 250mila euro per l'edilizia scolastica; messa in sicurezza degli istituti di Cava e Amalfi

La Provincia di Salerno ha stanziato la somma di 250mila euro per l’edilizia scolastica, in particolare per la messa in sicurezza degli istituti di Cava e Amalfi.

Fondi per l’edilizia scolastica: 250mila euro per gli istituti di Cava e Amalfi

Con decreto del presidente n. 136 del 23 novembre 2018, la Provincia di Salerno, su proposta del settore Patrimonio e Edilizia Scolastica diretto dall’ingegner Angelo Michele Lizio, approva il progetto esecutivo cantierabile relativo ai lavori per l’aumento dei livelli di sicurezza degli edifici scolastici ricadenti nell’area centro-nord, Cava de’ Tirreni e comuni della Costiera Amalfitana.

Il tutto grazie all’utilizzo di economie sul mutuo Posizione n. 4399711/2003 con richiesta diverso utilizzo alla Cassa Depositi e Prestiti con ammortamento a carico della Regione Campania.

I dettagli del progetto

Il progetto esecutivo riguarda per sommi capi i seguenti interventi, per l’importo complessivo di 250mila euro:

  • lavori a facciate interne alla copertura del Liceo Marini di Amalfi
  • sostituzione completa delle finestre di tre aule presso l’Istituto per il Turismo Gioia di Amalfi
  • parziale impermeabilizzazione della copertura della palestra Liceo Scientifico Genoino di Cava de’ Tirreni
  • opere a protezione della scala dell’Istituto Filangieri – sede centrale di Cava de’ Tirreni
  • installazione delle pellicole antisolari presso il Liceo classico Galdi di Cava de’ Tirreni

Il commento del presidente Michele Strianese

Il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, ha illustrato i dettagli degli interventi:

La sicurezza degli edifici scolastici è strettamente legata a quella dei suoi utilizzatori, studenti, insegnanti, personale non docente, famiglie, per noi quindi è elemento prioritario nell’attività dell’Ente Provincia.

È urgente provvedere all’adeguamento normativo degli immobili, anche a seguito delle numerose segnalazioni e richieste da parte dei dirigenti scolastici relativamente a interventi di messa in sicurezza e di attestazioni circa lo stato di “salute” degli edifici scolastici.

Abbiamo deciso quindi di utilizzare le economie dei mutui il cui ammortamento è posto a carico della Regione Campania, con interventi che vanno a coprire tutto il nostro territorio provinciale.

TAG