Politica

Elezioni: chi sono i candidati più social? Collegio Campania 2.09 – Battipaglia Uninominale Camera dei Deputati

Conosciamo le Liste e i Candidati nella Provincia di Salerno in vista delle elezioni politiche del 4 marzo, ma quali sono i candidati più social? Abbiamo provato a scoprirlo, utilizzando esclusivamente le pagine ufficiali (che siamo riusciti a trovare) su Facebook. Ecco cosa è uscito fuori.


Elezioni politiche 2018 Salerno e Provincia: Liste e Candidati


 

Il collegio Campania 2.09 – Battipaglia Uninominale Camera dei Deputati comprende la parte del territorio della provincia di Salerno corrispondente alla Piana del Sele, riprendendo il territorio del collegio uninominale Senato 1993 n. 20 Battipaglia, ad eccezione dei sette comuni ricompresi ora nel collegio Campania 2.02 – Ariano Irpino e i due comuni aggregati al collegio Campania 2.08 – Salerno.

Collegio Campania 2.09 – Battipaglia Uninominale Camera dei Deputati

Il candidato più social tra i candidati nel Collegio Campania 2.09 – Battipaglia Uninominale Camera dei Deputati è Federico Conte con 6.765 like.

Chi è Federico Conte?

Federico Conte è nato a Eboli il 25/08/1972. Coordinatore provinciale di Salerno di Articolo UNO-Mdp, è capolista di Liberi e Uguali per la Camera dei Deputati nel collegio di Salerno e candidato nel collegio uninominale di Battipaglia.

È figlio dell’ex ministro socialista Carmelo Conte.


Al secondo posto tra i candidati più social c’è Nicola Acunzo del Movimento 5 Stelle con 4.824 like. Sul gradino più basso del podio Mimmo Volpe con 2.860 like.

Chi è Nicola Acunzo?

Laureato in lettere moderne, nasce a Varese il 28 luglio 1976, da padre napoletano e madre calabrese,(dialetti che utilizzerà per i personaggi che meglio lo hanno evidenziato) e si trasferisce con la famiglia all’età di 6 anni a Battipaglia dove inizia giovanissimo la carriera teatrale.

Si trasferisce a Roma e grazie alla sua versatilità si divide con successo fra teatro e cinema : sul palcoscenico è tra gli attori più apprezzati nelle commedie di Vincenzo Salemme, ma è stato anche tra i protagonisti di testi da Shakespeare a Pirandello, Plauto, Miller, Feydeau e varie tragedie.

Molti ruoli interessanti sono quelli interpretati sul grande schermo: Il caporale Bellezza (M. Monicelli), Rocco il Calabrese, lo studente fuori corso e politicamente impegnato de Il grande sogno (Michele Placido), Codino, il camorrista schizzato di Sleepless (Maddalena De Panfilis) e l’ultimo film “Oma in Roma” di Tomy Wigand , dove interpreta un tassista italiano che fa da Cicerone ad una signora tedesca (l’attrice premio oscar Marianne Sagherbac) , offrono una serie di brevi quanto incisive performance, come un caricaturista che, in breve tempo, riesce a cogliere le caratteristiche peculiari di un volto.

Il suo ultimo ruolo è quello di Rosario in Vallanzasca, nel quale conferma un talento che ricorda i grandi caratteristi del cinema italiano di un tempo, Tiberio Murgia su tutti.

Chi è Mimmo Volpe?

Lo chiamano tutti Mimmo, amichevolmente. Perché, sebbene di strada ne abbia fatta parecchia, è tutt’ora un uomo alla mano.

Domenico Volpe, nato nel ’55 a Salerno da un benzinaio e da una bracciante agricola residenti nell’allora Comune di Montecorvino Rovella, il suo futuro lo ha costruito a piccoli passi. Frequentava la scuola a Salerno e durante i suoi viaggi di studente ha conosciuto la moglie Anna, i cui genitori sono di Battipaglia.

Nella città capofila della Piana del Sele Mimmo è stato allievo di Mario Della Corte e qui ha militato nelle principali squadre calcistiche dell’epoca, dalla Juve Battipaglia alla Spes. Ma la sua passione per la gente lo ha presto portato a passare dal lato tecnico delle radiocomunicazioni a quello sociale fondando Rdb, radio diffusione Bellizzi, una delle prime voci libere del territorio.

Il passo dall’editoria alla politica è breve: insieme ad alcuni concittadini, è promotore del referendum che porterà Bellizzi a diventare Comune autonomo. La battaglia è dura, Volpe nel frattempo è stato eletto consigliere comunale a Montecorvino Rovella, da cui vuole il distacco, e dalla sua parte si schierano i concittadini portando alla vittoria il referendum per l’autonomia.

Prima presidente dell’associazione commercianti e poi assessore al ramo quando Bellizzi conquista l’autonomia diviene il primo sindaco eletto direttamente dal popolo. E’ il 1995. Nel frattempo ha proseguito la sua strada anche nella comunicazione iscrivendosi all’Ordine dei Giornalisti della Campania come pubblicista. In seguito diviene Consigliere provinciale, primo eletto nel collegio Battipaglia 2 con delega all’Ambiente.

Un settore in cui si batte per lungo tempo. Negli anni ha ricoperto svariate cariche all’interno dell’aeroporto Salerno – Costa d’Amalfi tra cui la vice presidenza del Consiglio d’amministrazione. È sindaco di Bellizzi, al terzo mandato non consecutivo, dal 1995. 

Lungo la strada non ha mai cambiato bandiera, divenendo spesso la spina nel fianco che spingeva al cambiamento interno al partito, dal Pci, ai Ds, all’Ulivo, poi Pds ed attualmente Pd. 

“I veri cambiamenti si costruiscono poco alla volta – afferma – lavorando costantemente e portando avanti coerentemente le proprie idee, aprendosi al confronto con gli elettori e con le esigenze reali del territorio”.

E guardando la “sua Bellizzi” non gli si può dar torto.

 


I candidati social


COALIZIONE PD
Mimmo Volpe – link a pagina Facebook: 2.860 like – seguito da 2.851 persone

COALIZIONE FORZA ITALIA
Romano Ciccone detto Lello – link a pagina Facebook: 1.565 like – seguito da 1.565 persone

M5S
Nicola Acunzo – link a pagina Facebook: 4.824 like – seguito da 4.833 persone

LIBERI E UGUALI
Federico Conte – link a pagina Facebook: 6.765 like – seguito da 7.101 persone

CASAPOUND
Mariarosaria Andriuolo – link a pagina Facebook: 202 like – seguita da 202 persone

POTERE AL POPOLO
Dina Albertina Balsamo – PAGINA NON TROVATA

POPOLO DELLA FAMIGLIA
Antonio Voria – PAGINA NON TROVATA

ALLEANZA LIBERAL POPOLARE – AUTONOMIE
Antonino Ventura – PAGINA NON TROVATA

PER UNA SINISTRA RIVOLUZIONARIA
Anna Arena – PAGINA NON TROVATA


I candidati social


Scopri tutti i candidati più social

Ecco tutti i candidati social nei vari collegi, con tutti i dati.


 

Articoli correlati

Back to top button