Politica

Elezioni politiche, il MoVimento 5 Stelle viola il silenzio elettorale

Il MoVimento 5 Stelle ha violato il silenzio elettorale, alcuni attivisti del partito pentastellato stanno inviando video su WhatsApp per favorire la campagna elettorale. Le elezioni politiche sono nel vivo e il silenzio elettorale vige ma alcuni partiti hanno deciso di non rispettarle.

Caso analogo anche per Edmondo Cirielli e Angelica Saggese con il Partito Democratico.

Cos’è il silenzio elettorale?

Il silenzio elettorale designa la pausa della campagna elettorale che si effettua il giorno prima e il giorno stesso delle elezioni e, come tutta la campagna elettorale, è disciplinato dalla legge 4 aprile 1956 n. 212[1], integrata da interventi successivi. Il silenzio elettorale, in particolare, è disciplinato dall’articolo 9, così come modificato dalla l. 130/1975[2].

Quindi, nel giorno precedente ed in quelli stabiliti per le elezioni, è fatto divieto anche alle emittenti radiotelevisive private di diffondere propaganda elettorale”.

Il MoVimento 5 Stelle viola il silenzio elettorale

 

Articoli correlati

Back to top button