Cronaca

Encomio per 4 agenti di Polizia di Sala Consilina: catturarono un boss della ‘Ndrangheta

SALA CONSILINA. Catturarono Bruno Palamara, boss della ‘Ndrangheta latitante da due anni e ricercato per traffico internazionale di droga, nel 2014 sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria.

Gli agenti della polizia strinsero le manette intorno ai polsi del capoclan di Bovalino coadiuvati dagli uomini della squadra mobile di Reggio Calabria.

Dopo 3 anni è giunto l’encomio per i 4 poliziotti la cui attività investigativa consentì l’arresto di Palmara, che ai tempi operava tra Belgio, Olanda e Germania. I quattro agenti in questione sono l’Ispettore Capo Rufino Tortora, del Sovrintendente Capo Vincenzo Villari, dell’Assistente Capo Angelo Petrillo e di Gerardo Pandolfi.

Articoli correlati

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button