Cronaca

Eroe a 10 anni: salva un bimbo dall’annegamento a Salerno

SALERNO. Si chiama Josè Roberto, ha 10 anni ed è un eroe. Nella tarda mattinata di ieri ha salvato un bimbo di tre anni dall’annegamento al lido La Conchiglia di Torrione (Salerno).

Accortosi che il bimbo era col viso nell’acqua, fermo, Josè Roberto non ha esitato neanche un attimo e si è gettato in piscina, sollevando il bimbo e consegnandolo al bagnino.

Il bimbo in ospedale a Salerno

La struttura, in quel momento, era gremita di bagnanti, che hanno applaudito il piccolo eroe. Il bimbo di tre anni è stato accompagnato dai soccorritori del 118 al pronto soccorso del Ruggi di Salerno, dove i sanitari lo hanno tenuto sotto osservazione per circa diverse ore. Ora sta bene ed ha fatto anche ritorno a casa.

Salvataggio al lido La Conchiglia

Il bimbo di tre anni stava giocando con la pistola ad acqua, poggiato sul bordo della piscina senza braccioli, quando il piccolo Josè si è tuffato. Entrando in acqua, si è accorto che il bimbo era col viso e il corpo riversi in acqua e con le braccia aperte. Non si muoveva ed era privo di sensi, così lo ha preso in braccio e lo ha consegnato al bagnino.


Articoli correlati

Back to top button