Cronaca

Eroina purissima sul bus, arrestato 30enne di Padula a Sala Consilina

SALA CONSILINA. I carabinieri di Sala Consilina, coordinati dal capitano Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti un trentenne pluripregiudicato di Padula.

I militari del Nucleo Operativo, impegnati in ordinari controlli dei passeggeri e dei rispettivi bagagli dei traffici veicolari nazionali ed esteri nelle aree di sosta dell’Autostrada A2 “del Mediterraneo”, nel sottoporre ad ispezione alcuni bagagli, notavano che un passeggero – viaggiante sulla tratta “Napoli-Reggio Calabria” – alla vista dei militari, si dava a precipitosa fuga.

I militari, prontamente bloccato il giovane dopo un breve inseguimento a piedi, hanno trovato nella sua disponibilità un involucro contenente 10 grammi di eroina purissima che, tagliata con additivi chimici e venduta al dettaglio, avrebbe fruttato al giovane circa 3.000 euro. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio