Cronaca

Esame di avvocato, sorpresi con gli smartphone: quattro espulsi

SALERNO. Quattro aspiranti avvocati sono stati sorpresi con gli smartphone attivi durante gli esami per l’abilitazione professionale e per questo motivo sono stati espulsi dalla sessione. E’ accaduto al campus universitario di Fisciano dove da martedì si svolgono gli esami cominciati

con la stesura del parere civile e proseguiti il giorno dopo con quello penale per concludersi con le tre tipologie di atto giudiziario: penale, privato e amministrativo. Tra gli 800 partecipanti in quattro avevano provato a fare i furbi chiedendo via smartphonme consigli a parenti o amici. Beccati, sono stati espulsi.

FONTE: SALERNONOTIZIE.IT

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button