Esche per topi vicino una scuola a Nocera: «Bambini in pericolo»

Velenose esche per topi disseminate lungo un muro di cinta che divide piazza Caduti di Nassiriya e alcune abitazioni di via Siciliano a Nocera Inferiore

NOCERA INFERIORE. Velenose esche per topi disseminate lungo un muro di cinta che divide piazza Caduti di Nassiriya e alcune abitazioni di via Siciliano a Nocera Inferiore.

Come scrive Il Mattino, l’altezza del muro non supera i 50 centimetri, praticamente ad altezza di bambino. E in quella piazza i ragazzini non solo ci giocano, ma vanno anche a scuola perché dall’altro lato c’è il plesso Ilaria Alpi del IV istituto comprensivo statale.

Esche per topi vicino una scuola a Nocera: «Bambini in pericolo»

A trovarle ieri mattina è stata una ragazza che ha immediatamente chiamato Luisa Benevento la referente locale dell’associazione «Difesa protezione animali» che ha raccontato: «Le esche erano libere, assolutamente non protette. Io ed una mia collega le abbiamo tolte tutte, tranne alcune che si trovavano nella parte privata del muro.

In totale ne ho contate 12, una era anche aperta e il veleno di colore rossastro si era disperso sulla superficie che abbiamo provveduto a ripulire. Subito dopo sono andata a presentare denuncia ai carabinieri. Rappresentavano un pericolo per i tanti bambini che frequentano quella zona ma anche per i gatti ed i cani padronali, tra l’altro lì vicino c’è anche una colonia felina».

TAG