Cronaca

Esplosione a Eboli: aggiornamenti

EBOLI. L’esplosione è stata fortissima, sentita in tutta la zona. Qualcuno testimonia di averla percepita persino da Albanella.

L’esplosione che intorno alle 23 di ieri notte ha svegliato mezza città e non solo, ha sventrato il capannone della torrefazione De Lucia, nella zona industriale di Eboli.

A parte i danni alle cose e anche a decine di abitazioni in zona, dove si registrano numerose finestre andate in frantumi, unico ferito è il custode, che ha riportato lievi lesioni.

Sul posto carabinieri e vigili del fuoco a portare il primo soccorso e fare gli accertamenti del caso, per capire la precisa dinamica degli eventi.

La  matrice dell’esplosione sarebbe di origine dolosa. Gli inquirenti hanno trovato in una strada secondaria la targa di un’auto di nazionalità ucraina, ora sequestrata. 

I carabinieri stanno visionando le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza poste all’esterno del capannone.

Articoli correlati

Back to top button