Salernitana

Steward contento per la salvezza della Salernitana, dirigente del Cagliari lo colpisce con un cazzotto

Esulta per la Salernitana, steward picchiato da dirigente del Cagliari. Lo steward, un 24enne, avrebbe denunciato l'episodio alla Questura

Uno steward sarebbe stato picchiato da un dirigente del Cagliari perché contento della salvezza della Salernitana. Un episodio che risale allo scorso 22 maggio, quando allo stadio ‘Penzo’ si stavano affrontando Venezia e Cagliari in contemporanea col match dell’Arechi tra Salernitana e Udinese.

Salernitana, steward veneziano picchiato da dirigente del Cagliari

A raccontare l’episodio è l’edizione odierna del quotidiano La Città. Lo steward in servizio al ‘Penzo‘ di Venezia sarebbe stato colpito da un pugno. Il motivo? L’aver manifestato la sua felicità in occasione della salvezza della Salernitana.

Un dirigente dei sardi avrebbe udito il suo commento: “Sono felice perché la Salernitana si è salvata”. Dopo averlo intimidito, lo avrebbe colpito con un pugno, provocandogli un trauma al labbro inferiore e al primo incisivo superiore.

La denuncia

Lo steward, un 24enne, avrebbe denunciato l’episodio alla Questura di Potenza. Le ipotesi di reato sono di violenza privata, minaccia e lesioni volontarie aggravate.

Articoli correlati

Back to top button