Cronaca

Evasione di 200mila euro, nei guai un imprenditore salernitano

SALERNO. Un imprenditore salernitano di 45 anni è accusato di evasione fiscale. Circa 200.000 euro le imposte non pagate allo stato. L’uomo è titolare di alcuni supermercati dal 2009, per alcuni mesi avrebbe deciso di pagare i dipendenti e fornitori anziché lo Stato.

Lʼimprenditore – come scrive Metropolis– era finito a processo, ma i conti snocciolati in aula nel corso delle varie udienze -per la difesa- avrebbero dimostrato come il primo a rimetterci in questa situazione fosse proprio il 45enne salernitano. Ieri lʼultima udienza del dibattimento, ora si attende il deposito della sentenza

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button