Cronaca

Ex dipendente delle Poste spacciava soldi falsi agli utenti. A processo

SALERNO. Rinviato a giudizio un ex dipendente dell’ufficio postale di Torrione, a Salerno. Dovrà rispondere dell’accusa di truffa. Spacciava soldi falsi agli utenti. Secondo le accuse, G.A. avrebbe messo in circolazione banconote da 20 euro false. Attraverso l’agenzia dove risultava dipendente, l’imputato avrebbe consegnato a più di un utente le banconote false.

Spacciava soldi falsi, ex dipendente delle Poste a processo

Attraverso l’agenzia dove risultava dipendente, l’imputato avrebbe consegnato a più di un utente le banconote false. Gli episodi sono stati collocati in un periodo temporale tra il 2014 e il 2015. Fu proprio uno dei clienti dell’ufficio postale, dopo aver acquistato della merce in un negozio, a notare che la banconota che stava utilizzando per pagare era falsa.

La denuncia

La circostanza fu denunciata ai carabinieri, che dopo una rapida indagine, individuarono nell’uomo la persona che materialmente aveva diffuso quelle banconote contraffatte. Il processo disposto dal gup dirà la verità sulle sue presunte responsabilità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button