Cronaca

Abuso d’ufficio, condannato l’ex sindaco di Santa Marina

Abuso d'ufficio in concorso, condannato l'ex sindaco di Santa Marina, Dionigi Fortunato. L'ex primo cittadino dovrà scontare due anni e sei mesi

Abuso d’ufficio in concorso, condannato l’ex sindaco di Santa Marina, Dionigi Fortunato. L’ex primo cittadino dovrà scontare due anni e sei mesi di reclusione. Condannati per lo stesso reato anche gli ex funzionari del Comune Giovan Battista Guastalegname, Luigi Biscardi e Carmine Del Verme.

Ex sindaco di Santa Marina condannato per abuso d’ufficio

Secondo la giustizia l’ex sindaco violò “il principio di separazione tra le competenze dell’organo politico e quelle dell’organo amministrativo e, sostituendovisi, su istigazione degli altri tre, procedette alla nomina di Gastalegname, Biscardi e di Del Verme come dirigenti del Comune, nei settori di riferimento, violando il principio secondo cui le pubbliche amministrazioni, se non possono far fronte alle esigenze con personale interno, possono solo conferire incarichi individuali con contratti autonomi a fronte di obiettivi e progetti specifici”.

Articoli correlati

Back to top button