Cronaca

Fa picchiare il fratello a causa dell’eredità

SALERNO. È finita a processo A.S., 65enne di Mercatello, accusata di essere la mandante dei pestaggi al fratello.

All’origine dei dissidi familiari, ci sarebbero questioni di eredità.

L’imputata, infatti, non avrebbe gradito le modalità adottate per la divisione dei beni, e per punire il fratello, che non voleva cedere alle sue pretese economiche, avrebbe dato mandato a una terza persona, non identificata, per convincerlo con la forza.

A scoprire il tutto il figlio della vittima. Ora la 65enne, dovrà difendersi dalle accuse di tentata estorsione, lesioni e minaccie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button