Cronaca

Falegname colpito da infarto: corsa contro il tempo fino al presidio

RAVELLO. Un falegname viene colto da infarto ma fortunatamente si salva grazie al presidio di Ravello e al provvidenziale intervento di un suo familiare.

Questa mattina è avvenuto il dramma, o stava per avvenire, quando, al presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello, secondo quanto riporta Il Vescovado, è giunto un falegname di 45 anni, colto da un malore, subito accompagnato d’urgenza da un familiare in auto.

L’uomo è arrivato al presidio ospedaliero in condizioni già gravi: privo di sensi e in arresto cardiaco da diversi minuti. Immediato, dunque, è stato il trasferimento all’interno del reparto di rianimazione, dove sono state necessarie una dozzina di scariche del defibrillatore per consentire al suo cuore di riprendere a battere.

Dopo essere stato intubato e stabilizzato il 45enne è stato trasportato in eliambulanza all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno, dov’è tuttora ricoverato. Le sue condizioni di salute sono stazionarie.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button