Cronaca

Scoperti falsi poliziotti da Milano a Salerno: otto arresti, c’è anche un cilentano

Smantellata la banda dei falsi poliziotti: scattano otto arresti ai danni del gruppo che ha agito da Milano a Salerno. Ecco i dettagli.

Falsi poliziotti da Milano a Salerno

Gli agenti del commissariato Scalo Romana della Questura di Milano hanno arrestato otto persone legate alla banda dei falsi poliziotti, una vera e propria organizzazione che andava da Milano a Salerno.

Il gruppo era già stato indebolito dopo aver bloccato sei dei componenti all’interno dell’abitazione di un cittadino marocchino a San Giuliano Milanese. Gli arrestati in questione avevano ammanettato l’uomo a una sedia, simulando una perquisizione alla ricerca di denaro o droga.

Otto arresti

L’ordinanza eseguita stamani riguarda nello specifico due rapine commesse nel marzo 2018. La prima messa a segno con un finto controllo a tre egiziani fermati a bordo della loro auto lungo la via Gratosoglio. La seconda rapina a San Donato Milanese ai danni di un pluripregiudicato marocchino. Gli arrestati si erano qualificati militari della Guardia di Finanza di cui indossavano pettorine originali. Anche in questo caso l’avevano ammanettato e lasciato in un seminterrato. Il bottino era stato di 40mia euro e di un chilogrammo di cocaina.

Tra gli arresti un cilentano

Un uomo originario di Morigerati è stato arrestato ieri mattina dagli agenti del commissariato di Scalo Romana, nel milanese. È tra gli undici indagati per i quali la procura di Milano aveva chiesto l’arresto. Cinque di loro, tra questi il cilentano, sono finiti in carcere, gli altri ai domiciliari. Nove ordinanze sono state già eseguite.
Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio