Falsi straordinari negli ospedali del salernitano: indaga la magistratura

L'Asl di Salerno e l'ospedale Umberto I di Nocera nel mirino della magistratura per il caso degli straordinari gonfiati.

L’Asl di Salerno nel mirino dei Carabinieri per il caso degli straordinari gonfiati.

Come riporta Il Corriere del Mezzogiorno, infatti, la magistratura avrebbe inviato le forze dell’ordine non solo nella struttura sanitaria di via Nizza ma anche nell’ospedale di Nocera Inferiore, l’Umberto I, per controllare le autorizzazioni degli straordinari di medici, infermieri e funzionari. La Procura sosterebbe, dunque, che i dirigenti avrebbero posto firme per straordinari per avere dall’Asl rimborsi gonfiati.

Il quotidiano Il Corriere del Mezzogiorno riporta, inoltre, che i controlli al nosocomio nocerino sarebbero stati avviati da mesi. Ispettori del lavoro e militari hanno consentito di consegnare agli inquirenti dati e cifre importanti per andare a fondo di un fenomeno, gli straordinari dubbi, dai confini poco delineati.

TAG