Cronaca

Eboli, donna cade nel bagno dell’ospedale e si ferisce: arrivano i Nas

Blitz dei carabinieri del Nas nell’ospedale Maria Santissima Addolorata di Eboli dopo il ferimento di una paziente. La donna è caduta nel bagno procurandosi la rottura del polso e una ferita alla testa. La malcapitata è stata medicata con oltre trenta punti di sutura. La prognosi è di trenta giorni. Lo riporta La Città.

Ferimento di una paziente nel bagno dell’ospedale ad Eboli: arrivano i Nas

L’ispezione da parte dei Carabinieri del Nas è partita dalla Direzione sanitaria dell’ospedale e si è estesa nei vari reparti per un un sopralluogo nelle stanze, nei corridoi e soprattutto nel bagno dove la paziente è caduta.

In base alle prime informazioni emerse la donna è caduta nel bagno dell’ospedale (resta da chiarire se a causa di uno scalino oppure accidentalmente) e si è procurata la rottura del polso e una ferita alla testa. Per la donna la prognosi è stata di trenta giorni e le sono stati applicati oltre 30 punti di sutura. Sulla dinamica dell’incidente indagano i carabinieri.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio