Cronaca

Si ferisce a lavoro, ma dice di essersi fatto male a casa: rischia una denuncia

CONTRONE. Si ferisce a lavoro, ma dice di essersi fatto male a casa. Incidente sul lavoro nascosto da un operaio di Controne. I carabinieri indagano su uno strano episodio accaduto a Controne venerdì scorso.

Un uomo è arrivato in ospedale a Eboli e ha raccontato di essersi ferito a casa. Qualche ora dopo al pronto soccorso hanno bussato i carabinieri per accertarsi sul ricovero del paziente.

Si ferisce a lavoro, ma dice di essersi fatto male a casa

Da un’indagine condotta con alcuni ispettori del lavoro, i militari avevano maturato il forte dubbio che il ferimento in casa era una finzione per non rivelare l’incidente sul lavoro.

Conclusi gli esami sanitari, i medici hanno ricoverato il paziente nel reparto di medicina. L’operaio ora rischia una denuncia penale. Gli investigatori nelle prossime ore dovranno capire se il manovale è stato costretto a raccontare il falso incidente in casa, minacciato di essere licenziato se avesse raccontato la verità. In questo caso il numero degli indagati è destinato a salire.

Per ora, l’unica certezza è che il paziente è fuori pericolo. E che l’incidente non è stato in casa ma a lavoro.

Articoli correlati

Back to top button