Cronaca

Maria Ronca, è giallo sulla sua morte, dall’autopsia emergono altre ferite

Durante l’autopsia sul cadavere di Maria Ronca sono emerse nuove ferite, anche minori, le quali non sciolgono il giallo di Torrione.

Altre ferite su Maria Ronca infittiscono il giallo di Torrione

Quelle lesioni, presenti in punti diversi, sulle quali sono chiamati a fare chiarezza i tre medici legali che hanno effettuato l’autopsia sulla 54enne salernitana. Gli esami finora non hanno dato la certezza sulla causa del decesso. Né sulla dinamica dell’accaduto nell’appartamento della palazzina di via Enrico Moscati, al civico 29.

Completati gli accertamenti tecnici e sanitari, è stata liberata la salma. In tarda mattinata, al cimitero di Salerno, è previsto il rito funebre, in forma civile.

Articoli correlati

Back to top button