Cronaca

Passeggiata su una Ferrari si rivela tragedia: muore 13enne

Muore a 13 anni dopo esser salito su una Ferrari F50.

È questo quello che è capitato ad Alexander Worth che era salito sulla Ferrari del 39enne Matthew Cobden ma sulla Ferrari ha perso la vita dopo lo schianto di questa.

Passeggiata su una Ferrari si rivela tragedia: i dettagli

Tutto ha avuto inizio quando il ragazzo, che era con la madre, aveva chiesto al proprietario della Ferrari se poteva scattarsi una foto nell’abitacolo: invece, l’uomo gli ha proposto di portarlo a fare un giro ma, probabilmente a causa dell’alta velocità, ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato.

Il processo a Matthew Cobden

Per il tribunale che si occupa del processo Matthew Cobden ha «sottovalutato la potenza dell’auto», capace di raggiungere elevate velocità in pochissimi secondi, e non si è accorto che la strada curvava leggermente.

«Ho solo spinto leggermente l’acceleratore, e l’unica cosa che ricordo dopo è lo schianto», ha spiegato l’uomo

Articoli correlati

Back to top button