Fiamme nel Cilento, distrutta un’intera zona

Le fiamme hanno distrutto numerosi ettari di vegetazione ed alberi, tra cui diversi ulivi. Fortunatamente, nessuna abitazione è stata coinvolta dall'incendio. Le fiamme si sono propagate anche per le alte temperature e da un leggero vento

SAN GIOVANNI A PIRO. È successo nel pomeriggio della giornata di oggi, 8 aprile nel Cilento. Un vasto incendio in località Cesareto, alla base del Monte Bulgheria.

Fiamme nel Cilento, distrutta un’intera zona

Le fiamme hanno distrutto numerosi ettari di vegetazione ed alberi, tra cui diversi ulivi. Fortunatamente, nessuna abitazione è stata coinvolta dall’incendio. Le fiamme si sono propagate anche per le alte temperature e da un leggero vento.

Per domare le fiamme sono giunti sul luogo i Vigili del Fuoco ed i volontari del Gruppo Lucano della Protezione Civile.

Come racconta GolfoNetwork, non si conoscono ancora le cause del rogo ma si sospetta la matrice dolosa dell’incendio. Oggi uno dei posti più belli del Golfo di Policastro e di San Giovanni a Piro è purtroppo andato in fumo.

Alcuni intoppi durante le operazioni di spegnimento

Durante le fasi di spegnimento dell’incendio, un vigile del fuoco è caduto e si è lussato una spalla. È stato subito trasportato dai colleghi presso lospedale “Santissima Immacolata” di Sapri per un controllo, ma le sue condizioni non sembrerebbero destare preoccupazione.

La situazione non si è del tutto calmata e si sta continuando a procedere con le operazioni di spegnimento.

La gallery

[envira-gallery id=”141990″]


Fonte foto: OndaNews

TAG