Cronaca

Figli bocciati a scuola, i genitori contro i prof: boom di ricorsi al Tar a Salerno e provincia

Tra Salerno e provincia sarebbero poco più di 200 gli studenti che non hanno superato l’anno scolastico. Le famiglie non hanno perso tempo a contestare i risultati.

Genitori contro i prof: boom di ricorsi al Tar per le bocciature degli alunni

Una scelta ardua per il consiglio di classe: a Salerno e provincia circa 200 studenti non hanno superato l’anno scolastico. Inizia la guerra tra genitori e scuola. Alcune famiglie di allievi bocciati hanno già presentato il ricorso al Tar. Per i genitori, dovrà essere un giudice a decidere sulla sorte dei propri figli non ammessi alla classe successiva.

A quanto si apprende, già 20 famiglie avrebbero contestato le decisioni dei consigli di classe nell’ambito degli scrutini di fine anno: i genitori avrebbero, secondo quanto riferito dai presidi, presentato istanza di accesso agli atti relativi ai propri figli non ammessi alle classi intermedie. E non è escluso a questo punto che il contenzioso possa sfociare in tribunale.

Articoli correlati

Back to top button