Cronaca

Finto ispettore Inps ruba soldi ad anziana

SALA CONSILINA. Pensionata raggirata da un finto funzionario Inps nel centro storico di Sala. Il malvivente si è presentato a casa della signora spiegandole che era lì perché doveva fare un controllo sull’importo della pensione di anzianità.

La donna ha spiegato al malvivente che sarebbe stato meglio se di questa faccenda ne avesse parlato con la figlia. Il truffatore a questo punto ha preso il cellulare ed ha fatto finta di parlare proprio con la figlia della donna.

La malcapitata si è così convinta che non c’era nulla di strano e l’uomo le ha chiesto di andare a prendere il denaro che aveva messo da parte quando ha riscosso la pensione perché avrebbe dovuto verificare alcuni codici presenti sulle banconote. Una scusa questa che gli è servita per capire dove la donna teneva il denaro in casa.

Una volta fatto il “controllo” sui codici delle banconote le ha restituite alla signora ed ha salutato dicendo che poi le avrebbero fatto sapere l’esito della verifica sull’importo della pensione.

Il truffatore però invece di allontanarsi è entrato nuovamente in casa da una porta secondaria e si è diretto nella stanza dove la pensionata aveva riposto le banconote e si è impossessato della somma di 400 euro. Solo dopo qualche ora la pensionata s’è accorta che i soldi erano spariti ed ha allertato i carabinieri.

Articolo tratto da La Città – foto dal web

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button