Cronaca

Natale giù dal fiordo del Furore, il corpo del 24enne disperso dalle correnti

Ragazzo di 24 anni si lancia dal fiordo del Furore, continuano le ricerche del corpo di Natale Martorelli. L'ipotesi è che sia stato trascinato via dalle correnti

Continuano e ricerche del corpo di Natale Martorelli, il 24enne di San Valentino Torio, che si è lanciato dal fiordo del Furore. Il suo corpo potrebbe non essere più nel mare della Costiera Amalfitana. Il giovane risulta ufficialmente ancora disperso in mare. Sono decine gli uomini impegnati per le ricerche che durano ormai da due giorni.

Natale giù dal fiordo del Furore, il corpo del ragazzo disperso dalle correnti

Come scrive anche l’odierna edizione de Il Mattino, finora ogni azione ha avuto esito negativo. L’ipotesi che avanza tra gli investigatori è che il suo corpo sia stato trascinato via dalle correnti. Il cellulare del 24enne è stato ritrovato a pochi metri dal punto dove si è lasciato cadere. Quello che sembrerebbe un gesto estremo a tutti gli effetti, è stato ripreso dalle telecamere presenti in zona.

La ricostruzione del dramma e le ricerche

È subito scattata la macchina dei soccorsi per ritrovare il 25enne sulle cui tracce ci sono carabinieri, Guardia Costiera e Vigili del Fuoco. A contribuire alle ricerche anche cittadini e volontari della P.A. Resilienza Costiera Amalfitana. Volontari e forze dell’ordine hanno battuto la zona del Fiordo di Furore dove è stato ritrovato il telefonino del ragazzo ed un suo cappello. Si sarebbe lasciato cadere dal Fiordo come scoperto dall’analisi delle immagini delle telecamere presenti in zona dove il ragazzo aveva lasciato la sua auto.

Il messaggio del Sindaco di San Valentino Torio

A commentare la tragedia anche il Sindaco di San Valentino Torio, Michele Strianese, che sul suo profilo social manda un messaggio speranzoso alla famiglia: “Una notizia che letteralmente ci sconvolge e ci lascia senza parole. Non ci resta che pregare, sapendo che la speranza di ritrovare Natale è l’ultima a morire. Siamo vicini alla famiglia e agli amici con il silenzio, il rispetto e la preghiera”

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio