Cronaca

Bimba lasciata cadere giù dalla finestra a Fisciano, il giudice minorile decide l’affidamento

Fisciano, bimba lasciata cadere giù dalla finestra: si attende la decisione del giudice minorile per l'affidamento

Nuovi sviluppi nella vicenda della bimba di 2 anni che domenica scorsa, è stata lasciata cadere dal padre giù dalla finestra di un’abitazione situata sul corso San Vincenzo a Fisciano. La piccola miracolosamente è riuscita a salvarsi, risultando fuori pericolo dopo un delicato intervento alla spalla e al polso.

Fisciano, bimba lasciata cadere dalla finestra: il giudice decide l’affidamento

Come riporta anche l’odierna edizione de Le Cronache, i servizi sociali di Fisciano hanno inviato una relazione dettagliata al giudice del Tribunale minorile per descrivere il contesto familiare in cui vive la bambina.

“Restiamo in attesa –dichiara il sindaco Vincenzo Sessa – delle determinazioni del giudice. I nostri servizi sociali hanno inoltrato la relazione richiesta dall’autorità giudiziaria. A noi risulta che la rete familiare della piccola è assolutamente formata da un ambiente sano. Soprattutto i nonni paterni hanno circondato con il loro affetto la piccola, anche perché i genitori, essendo entrambi impegnati con il lavoro, non avevano tutto il tempo a disposizione per badare alla bambina. La famiglia non è stata mai attenzionata dai servizi sociali, né tantomeno ci sono state segnalazioni di alcun tipo”. 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio